Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Obiettivi strategici

  1. Promuovere l’allontanamento dell’automobile dalla rete del TPL su ferro secondo il modello finlandese TAXI + (TAXI plus,funzione pubblica terminale rete)
  2. Recuperare la rete ferroviaria di superficie esistente nell’Area di gravitazione Vasta Romana e delle “cento stazioni” abbandonate o dismesse
  3. Riattrezzare le stazioni come nodi di una “ragnatela” (network) rete di mobilità intermodale, a piedi, in bicicletta, in tram
  4. Realizzare la tramvia “Archeo Tram” proposta da Italo Insolera
  5. Ripristinare la rete tranviaria esistente nel 1930 all’interno del perimetro delle Mura Aureliane
  6. Attrezzare l’Area Vasta Romana con la realizzazione della tramvia di circonvallazione EUR-Saxa
  7. Raddoppiare le corsie preferenziali per gli autobus, intanto su gomma, in prospettiva su ferro
  8. Abbandonare tutti i progetti di ferrovie sotterranee (Grandi Opere), terminal Metro C San Giovanni o Colosseo
  9. Abbandonare autostrada Roma Latina, potenziando linee su ferro
  10. Promuovere la pedonalizzazione del Centro Storico, le isole ambientali e la ciclabilità

Transizione

  • Investimenti prioritari per la rete tramviaria, rinnovamento vetture, ampliamento depositi
  • Immediato ripristino tram 3 fino a Trastevere (con successivo prolungamento viale Marconi).
  • Protezione percorsi e semafori prioritari
  • Riapertura integrale e risanamento Ferrovia Roma-Giardinetti
  • Progettazione tram Termini-Giureconsulti e Ostiense- Lungotevere-Ponte Milvio
  • Raccordare rete attuale tram ferrovie concesse, metro e linee autobus

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna